Fantasy Real Dreams

Fantasy Real Dreams (FRD) è un’associazione ludico-culturale no-profit , fondata a Lucca il 12 dicembre 2015 con lo scopo di divulgare la cultura del fantasy, in primis sul territorio lucchese e poi su quello toscano e italiano.

La storia della nascita dell’associazione comincia un giorno di giugno del 2014, quando un gruppo di amici ,che giocavano insieme da anni ai giochi di ruolo, decisero di vestirsi come i propri personaggi per la fiera di “Lucca Comics and Games” . Cosi cominciarono a preparare i costumi ed un immenso dado a 20 facce in cartone. Arrivati alla Fiera il successo fu enorme: le persone li fermavano per far loro le foto, ed altre per provare il dado gigante. In questo clima di entusiasmo avvenne ciò che portò l’idea di creare l’associazione. Fecero uno spettacolo sulle mura di Lucca dove interpretarono, nei panni dei loro personaggi, uno scontro di D&D utilizzando il dado,riscuotendo molto successo e suscitando la curiosità di fotografi e passanti.

Quei ragazzi decisero allora di fare il LEVEL UP e passare dall’essere un semplice gruppo di amici
all’essere un’associazione legalmente riconosciuta.
Il logo fu ideato in quell’anno.
L’idea era di trasmettere qualcosa che rappresentasse il fantasy e la magia, venne scelto quindi un uroboro cioè un drago che si morde la coda e venne disegnato in modo tale che si vedesse l’appartenenza dell’associazione alla città di Lucca.
Venne colorato quindi di rosso e bianco (colori lucchesi) e disegnato con le ali a forma di baluardo,fortificazioni  tipiche delle mura della città.

LE ATTIVITA’

L’occupazione primaria di quest’associazione  è trovare tutti gli amanti del gioco di ruolo e metterli in contatto fra loro. Giocatori novizi e veterani di Dungeons & Dragons in tutte le sue edizioni, Pathfinder e Le Cronache di Populon, che si ritrovano per giocare e per condividere la grande passione del GDR, alimentata anche dai numerosi eventi e tornei che vengono organizzati proprio dalla FRD per questi giochi.

Per creare degli ambienti suggestivi alle fiere e per aumentare l’immersività durante le sessioni di gioco, la FRD ha aperto anche un settore cosplay Original Content, dove gli associati, con l’assistenza dei responsabili, creano i loro costumi da zero per poi trovarsi e ricreare situazioni d’avventura e combattimento.Vengono organizzati anche tornei di spada, dove abili combattenti e nuovi arrivati si affrontano, utilizzando innocue armi in plastazote, cercando di primeggiare per ottenere ricchi premi.
Tra le fila dell’associazione si annoverano anche abili truccatrici, che agli stand si occupano di ricreare ogni tipo di disegno fantasy sui volti di grandi e piccini.
Tutto questo è accompagnato dalla musica dei bardi, che suonano strumenti come il flauto irlandese, il didgeridoo, il violino, la chitarra e percussioni di vario tipo.